Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Reumabase.it

Copeptina stimolata con soluzione salina ipertonica o mediante infusione di arginina per diagnosticare il deficit di arginina vasopressina


E' difficile distinguere tra deficit di arginina vasopressina ( AVP ) e polidipsia primaria. La copeptina stimolata con soluzione salina ipertonica è stata utilizzata per diagnosticare il deficit di arginina vasopressina con elevata precisione, ma richiede un attento monitoraggio del sodio.

La copeptina dopo infusione di arginina ha mostrato un'accuratezza diagnostica simile ma con un protocollo di test più semplice.
Tuttavia, mancano dati da un confronto diretto tra la copeptina dopo infusione di arginina e la copeptina stimolata con soluzione salina ipertonica nella diagnosi di deficit di arginina vasopressina.

In uno studio internazionale di non-inferiorità, sono stati assegnati pazienti adulti con polidipsia e poliuria ipotonica o con una diagnosi nota di deficit di arginina vasopressina a sottoporsi a valutazione diagnostica con stimolazione con soluzione salina ipertonica in un giorno e con stimolazione con arginina in un altro giorno.

Due endocrinologi hanno formulato indipendentemente la diagnosi finale di deficit di arginina vasopressina o polidipsia primaria utilizzando informazioni cliniche, risposta al trattamento e risultati del test con soluzione salina ipertonica.

L'esito primario era l'accuratezza diagnostica complessiva in base ai valori di cutoff prespecificati della copeptina di 3.8 pmol per litro dopo 60 minuti per l'arginina e 4.9 pmol per litro una volta che il livello di sodio era superiore a 149 mmol per litro per la soluzione salina ipertonica.

Dei 158 pazienti sottoposti ai due test, 69 ( 44% ) hanno ricevuto la diagnosi di deficit di arginina vasopressina e 89 ( 56% ) hanno ricevuto la diagnosi di polidipsia primaria.

L’accuratezza diagnostica è stata del 74.4% per la copeptina stimolata con arginina e del 95.6% per la copeptina stimolata con soluzione salina ipertonica ( differenza stimata, -21.2 punti percentuali ).

Gli eventi avversi sono stati generalmente lievi con i due test.
In totale il 72% dei pazienti ha preferito il test con arginina rispetto alla soluzione salina ipertonica.

La copeptina dopo infusione di arginina a un valore pari o inferiore a 3.0 pmol per litro ha portato a una diagnosi di deficit di arginina vasopressina con una specificità del 90.9%, mentre livelli superiori a 5.2 pmol per litro hanno portato a una diagnosi di polidipsia primaria con una specificità del 91.4%.

Tra i pazienti adulti con sindrome da poliuria e polidipsia, il deficit di arginina vasopressina è stato diagnosticato più accuratamente con la copeptina stimolata con soluzione salina ipertonica rispetto alla copeptina stimolata con l’arginina. ( Xagena2023 )

Refardt J et al, N Engl J Med 2023; 389: 1877-1887

Nefro2023 Diagno2023



Indietro