EMUC17
Twelfth European Symposium
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Risultati ricerca per "Dialisi"

Due nuovi studi hanno mostrato che i farmaci utilizzati per il trattamento del reflusso acido e dei bruciori di stomaco possono danneggiare i reni, aumentando il rischio di malattia renale cronica. ...


L’impiego di due farmaci non ha prodotto una maggiore efficacia rispetto a un singolo farmaco nel rallentare la progressione della malattia nelle persone con malattia del rene policistico autosomica d ...


La Digossina ( Lanoxin ) è stata utilizzata per decenni nel trattamento delle malattie cardiovascolari. Nel 1997, la FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato la Digossina per il trattamento d ...


Risultati di 2 studi clinici hanno mostrato che i pazienti con malattia renale cronica possono essere trattati con successo con Mircera, mediante una semplice schedula di dosaggio ( 2 volte al mese ). ...


Durante l’European Renal Association – European Dialysis and Transplant Association ( ERA – EDTA ) a Glaslow, in Scozia, sono stati presentati 3 studi clinici di fase III. Due studi ...


I risultati dello studio di fase 3 DOLOMITES per la valutazione dell’efficacia e della sicurezza di Roxadustat ( Evrenzo ) versus Darbepoetina alfa ( Aranesp ) per il trattamento dell’anemia nei pazie ...


Roxadustat ( Evrenzo ) è un inibitore orale del fattore inducibile da ipossia ( HIF ) prolilidrossilasi che stimola l'eritropoiesi e regola il metabolismo del ferro. Negli studi di fase 2 che hanno ...


L'inibitore SGLT-2 Canagliflozin ( Invokana ) ha mostrato un beneficio renale significativo nello studio di fase III CREDENCE. I pazienti con diabete di tipo 2 e con malattia renale cronica in trat ...


Il Ferro per via endovenosa è un trattamento standard per i pazienti sottoposti ad emodialisi, ma i dati comparativi riguardanti i regimi clinicamente efficaci sono limitati. In uno studio multicen ...


La malattia renale policistica autosomica dominante ( ADPKD ) è caratterizzata da una progressiva formazione di cisti in entrambi i reni e dalla perdita della funzionalità renale, portando infine alla ...


I pazienti con malattia renale cronica hanno una ridotta attivazione della vitamina D e un elevato rischio cardiovascolare. Studi osservazionali in pazienti trattati con emodialisi hanno dimostrato ...


Nello studio di fase 4 IMPACT-SHPT è stata confrontata l'efficacia e la sicurezza della terapia a base di Paracalcitolo ( Zemplar ) con quella basata su Cinacalcet ( Mimpara ) per il trattamento dell ...


Il fattore di crescita dei fibroblasti 23 ( FGF-23 ) e Klotho sono associati a calcificazione vascolare e a malattie cardiovascolari nei pazienti in dialisi. Sevelamer ( Renagel, Renvela ) ha dimost ...


Uno studio ha valutato gli effetti e la sicurezza dei chelanti del fosforo a base di Ferro in pazienti adulti sottoposti a dialisi. La meta-analisi ha riguardato 8 studi con 2018 partecipanti. ...


I leganti del fosfato sono un’importante opzione terapeutica per la gestione della iperfosfatemia nei pazienti in emodialisi. Non è chiaro se Sevelamer ( Renagel, Renvela ) possa conferire un vantag ...